L'idiot@

“All’improvviso, in mezzo alla tristezza, alla tenebra e all’oppressione spirituale, appariva un lampo di luce nella sua mente. La sua mente e il suo cuore s’inondavano di luce straordinaria. Ma quei lampi erano soltanto il preludio del momento in cui cominciava l’attacco.” L’ idiota, Dostoevskij

FRAMMENTO CAP. 11 (EFFETTO FARFALLA) febbraio 13, 2012

Filed under: Uncategorized — fantasia972 @ 8:19 am
Tags: , , ,

“Qual è il tuo sogno più grande?”,  me lo domandò un pomeriggio, mentre parlavamo al telefono. Io non me lo ricordo più cosa gli risposi, forse rimasi in silenzio perché a quella domanda non so mai rispondere; accade come quando, nelle notti d’estate, cerco le stelle cadenti per esprimere il desiderio e il tempo passa lento, lentissimo. Poi un attimo, un solo attimo e il cielo s’illumina. La scia, una questione di frazione di secondi, mi rapisce nella sua bellezza di luce e io mi dimentico di tutto, anche di ciò che vorrei si avverasse. Forse il mio desiderio è quello:

“Essere rapita dalle stelle” , risposi così, ridendo.

“Non hai sogni”,  la sua sentenza come grandine a devastarli, i miei sogni. I miei sogni che avevo sepolto sotto la mia pianta di banano rinsecchita e che Mimmo, il vivaista, aveva salvato.

 

Ricordi?, te ne parlai. Ero così euforica quel giorno. Ti dissi che lui, Mimmo, era il mio idolo perché pensavo di dover rinunciare per sempre al banano, ma invece era riuscito a recuperarlo dandogli, persino, un posto d’onore nel giardino di casa. Quella mattina pioveva, ma nonostante la pioggia io ero con lui, vedere come muoveva le mani nella terra e sulle piante mi emozionava. E guardavo il banano, e pensavo che no, non stava per niente bene. Tutte le foglie perse, la parte bassa della pianta segnata da graffi profondi. Il mio gatto ci giocava con il mio banano. Io poi l’avevo proprio trascurata per tanto tempo e il vento freddo aveva fatto il resto spezzando e seccando il verde che non era più verde. E pensavo che quella non era una semplice pianta. No, non una semplice pianta. Quella è la mia pianta. Ti spiegai che non amo molto la frutta, perché mi secca sbucciarla. Perché mi costringe a prendere tempo di fronte al cibo e io sono una che mangia con ingordigia. Le banane invece assecondano i miei capricci, basta davvero poco per sbucciarle e non è nemmeno necessario il coltello. Tre, tre semplici mosse e tre bocconi veloci. Ma io non mangio più nemmeno banane, ho smesso quando cominciai la mia battaglia contro le ingiustizie. Boicottaggio. E boicottavo tutti i prodotti delle multinazionali, quindi anche le banane. Ero ferrea nella mia lotta, convinta di avere davvero il potere per cambiare le cose, il mondo. Ero giovane, avevo tanti sogni e i miei occhi erano laghi. Poi sono diventata adulta, tanto è bastato per smetterla con certe scemenze, però le banane ancora non le mangio. Mi sono guardata attorno, mentre Mimmo spostava il vaso grande, e ho pensato che il mondo continua per la sua strada, sempre. Io, invece, ho saputo solo seppellire i miei sogni sotto una pianta di banano rinsecchita che Mimmo, il vivaista, ha saputo recuperare. Lui pensa che lì, dove l’ha posizionata, potrà riprendersi; dice che presto sarà primavera e poi estate, e che poi basterà darle tanta acqua e il verde tornerà a essere verde. E mentre parlava con queste parole l’ho visto salire sul muretto e ho pensato che il mondo non si cambia seppellendo i sogni e nemmeno volendolo cambiare, il mondo. Il mondo, forse, si cambia salendo su un muretto e da lì sopra a cambiare sei tu, che riesci a guardare le cose da una prospettiva diversa. E ci sono davvero salita su quel muretto, anch’io vicino a Mimmo per aiutarlo a sradicare il banano e metterlo nel nuovo posto. Poi ho sorriso, perché ha smesso di piovere e ho pensato che forse anche i sogni lì, sotto la pianta del banano, a primavera torneranno a essere verdi.

Annunci
 

30 Responses to “FRAMMENTO CAP. 11 (EFFETTO FARFALLA)”

  1. brum Says:

    Bello. E tutto molto vero… anch’io ci credo.

  2. ©blu Says:

    La bellezza dei sogni è proprio che sono dove vogliano noi…. per cui puoi portarli appresso, seppellirli in luoghi più o meno remoti, riporli in un cassetto… l’importante è averli! Peter Pan diceva sempre “abbiate grandi sogni… saranno loro a portarvi in alto”!!! Ciao Barbara!!

  3. stefano re Says:

    Una conclusione splendida.
    Stefano

  4. sei giovane e hai ancora tanti “sogni” e cose da realizzare e come dice Mimmo la pianta se curata con amore tornerà verde e rigogliosa
    un bacio grande
    moni

  5. A me è piaciuto molto!
    Vuoi critiche?
    Potrei accennare alle righe iniziali… però cosa dice Stephen King?
    Parla come mangi.
    Le critiche alla prossima, allora 😛

    • fantasia972 Says:

      grazie ale! E lo sai le critiche mi piacciono tanto così come, di recente, sperimento la scrittura del piatto cucchiaio e forchetta… o direttamente con mani, per il cibo “panemmerda” come si chiama da queste parti! 🙂
      bacio baciotto, a te!

  6. il mio sogno più grande ora è quello di tornare a trovarti:)
    un bacio grande
    moni

  7. ho ricevuto un regalo immenso da una persona che conosci il suo simbolo sul blog è una rosa rossa…
    volevo dirtelo ho le lacrime agli occhi!!

  8. fantasia972 Says:

    🙂 Ecco, ci sono arrivata e ho capito! confesso: piango pure io, ma sono lacrime buone e belle. Grazie!

  9. :)) un regalo stupendo il merito è tuo amica mia:)
    un bacione e buona giornata
    moni

  10. keypaxx Says:

    Molto interessante il paragone di vita tra le sfumature del crescere e le banane. Penso che ogni cosa incontrata durante il nostro cammino abbia un particolare significato. Spesso il significato ci compare davanti agli occhi con immediata semplicità. In altre occasioni, invece, esso ci accompagna nei nostri passi verso il futuro. Mantenendoci legati, in qualche modo, a una piccola ma importante fetta del nostro passato.
    Un sorriso per una felice serata a te.
    ^_____^

  11. ciao bellissima sappi che ti penso oggi c’è anche un bel sole 🙂
    bacione
    moni

  12. keypaxx Says:

    Un sorriso per un sereno fine settimana.
    ^____^

  13. ciao mia bellissima amica ti lascio la buona serata
    bacio
    moni

  14. e la mia bellissima Barbara dov’è? sssttt forse stai scrivendo qualcosa di bello come solo tu sai fare
    allora mi faccio piccola e aspetto
    tvb
    moni

  15. fantasia972 Says:

    dopo i giorni di silenzio rieccomi qui! 🙂


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...